Come pulire i bracciali Pandora anneriti

I bracciali Pandora sono gioielli molto diffusi, caratterizzati dagli ormai iconici charm. Sono dei piccoli accessori, con simboli, figure e molto altro, che permettono a chiunque di realizzare il proprio bracciale personalizzato.

Ciò ha reso nel tempo i bracciali Pandora e gli charm delle perfette idee regalo, da curare nel migliore dei modi. Può capitare nel corso del tempo che un bracciale Pandora si annerisca. Fortunatamente esistono dei metodi casalinghi che ci permettono di risolvere questo problema, oltre a delle vere e proprie contromisure per far sì che il bracciale non si annerisca.

Come conservare un bracciale Pandora

Prevenire è spesso l’opzione migliore. Ecco perché è importante imparare come evitare che il bracciale Pandora si annerisca. La principale soluzione è quello di tenerlo al riparo dall’acqua e dall’umidità. Per questo non bisogna indossarlo in acqua, sia dolce che salata, e neanche sotto la doccia o mentre ci si fa bagno. In più è bene toglierlo prima di andare a dormire, così da non averlo con noi nel letto. Anche questa pratica potrebbe provocare un annerimento precoce.

Attenzione agli agenti chimici. Elementi come cloro o ammoniaca possono danneggiare la struttura del bracciale. Consigliamo anche di fare attenzione a prodotti come profumi e cosmetici. Al contrario è bene usare un buon panno lucidante, da utilizzare in maniera regolare, così da evitare il fenomeno dell’ossidazione.

Pulizia bracciale Pandora

Se invece il bracciale Pandora si è già annerito significa che è necessario pulirlo. Consigliamo di seguire le linee guida dell’azienda, contattando direttamente l’assistenza o chiedendo suggerimenti nel posto dove avete acquistato il bracciale. Tra le linee guida dell’azienda troviamo l’uso di sapone neutro, che non ha agenti corrosivi e che permette di ottenere una buona brillantezza. Ci si può aiutare con uno spazzolino da denti per asportare parte dello sporco e effettuare una operazione più precisa e meticolosa.

In alternativa molti suggeriscono l’uso del bicarbonato. Si tratta di un’opzione molto semplice, e che non richiede particolari accorgimenti. Basta prendere una ciotola, riempirla d’acqua, e aggiungere un cucchiaio di bicarbonato. Lasciamo che il bicarbonato si sciolga e si amalgami con l’acqua. A questo punto si immerge nella ciotola il bracciale con gli charm, questi ultimi nel caso siano anneriti anche loro. Basta tenere tutto in immersione per una decina di minuti e poi asciugare con cura. Fin da subito è possibile notare dei grandi miglioramenti sulla superficie.